Fotografia di Claudia Obrocki, 2017, sopra disponibile incarico immagini tratte dalla Handschriftenabteilung della Staatsbibliothek di Berlino (11)

Conformemente il specchio dell’Almagia (7), sulla ‘Certificato Pisana’, viso celibe il toponimo di ‘Panecastro’ (Policastro), quale del reperto sinon puo compitare nel specchiera qui copiato (Fig

(Fig. 3) Vocabolario Hamilton 396, vicenda 17 r del Compasso de navegare, banale, gennaio 1296 (originale). Rappresentazione di Claudia Obrocki, 2017, sopra benevolo delega per la comunicazione delle immagini tratte dalla Handschriftenabteilung della Staatsbibliothek di Berlino.

“Lo Compasso de navegare”, cita ‘Palanuda’ (Palinuro), ‘Panicastro‘ (Policastro) e Scala ed, non parla di Nell’eventualita che del libro medievale nuovo, di nuovo a altre coste, l’opera sinon limita ad spiegare le distanze mediante miglia da excretion scalo celebre all’altro, citando scapolo i toponimi dei porti maggiori di nuovo, tralasciando i porti addirittura gli scali ovverosia ad esempio l’opera gotico citasse scapolo gli scali marittimi maggiori o porti franchi, quelli ad esempio nella ‘Carta Pisana’ (Fig. 2-3), vengono segnati sopra imporporato) addirittura e di modo che fine ad esempio non cita il scalo o dato marinaro di Sapri come invece viso sulla presumibile scritto nautica ad esso uniforme, la Lista marineria detta Scritto Pisana (Fig. 5), se piuttosto persona in il toponimo di ‘Sapra’.

L’Antonelli (…), mediante volonta scrive: ” il ancora anteriore portolano palese , soprannominato ‘Compasso da navegare’, e status preciso mediante Toscana e nello identico periodo della Scritto Pisana” (XIII sec.), qualora tra i porti addirittura scali minori (segnati con gelso), poi ‘Panecastro’ (Policastro), annovera lo scalo marittimo di ‘Sapra’ (Fig. 5). In realta, guardando la ‘Lista Pisana’, certificato navigazione dello identico minuto ed forse annessa al elenco germanico del “Compasso de navegare”, che tipo di sosteneva lo uguale creatore Prof. Motzo: “… ..proprio quella stessa carta (oppure una simile) gli periodo accessorio.”, sinon vedono i porti maggiori ovverosia porti franchi segnati per amaranto per distinguerli da quelli minori quale doveva succedere il porto o accordato marino di ‘Sapra’ quale sebbene persona. Gli scali marittimi segnati sopra amaranto nella ‘Lista Pisana, sono adatto quelli che il registro comune medievale riporta piuttosto ‘Saldi nuovorno‘, Panaddiritturacastro‘ ancora ‘Scalea‘ (Fig. 6).

(Fig. 6) ‘Lista Pisana’ – proprio della litorale Italiana distanza dalla ‘Scritto Pisana’. L’immagine e strappo dal elenco di Jerry Brotton (9)

Del resto, come abbiamo avuto mezzo di accertare ed, ad esempio sosteneva lo identico autore del registro medie- vale etichetta, il Prof

Il fatto che tipo di il toponimo di Sapri non venga accennato nel testo barbarico non significa che all’epoca Sapri non esistesse ciononostante significa che razza di lo porto marinaro di Sapri fosse taluno detto escluso stima anziche verso quelli maggiori che tipo di Policastro che tipo di viene ricordato. Motzo, riferendosi alla ‘Carta Pisana (ove in cambio di Sapri espressione per il toponimo di ‘Sapra’): “…suo quella stessa scrittura (ovverosia una simile) gli periodo appendice.”. Il toponimo di Sapri, viene ricordato https://datingranking.net/it/green-singles-review/ frammezzo a gli scali marittimi della ‘Carta Pisana’, dello identico minuto del tomo medievale. Possiamo affermare mediante estrema certezza che Sapri, e nominato nella ‘Pianta Pisana‘ in il toponimo di ‘Sapra‘. L’insigne studioso di toponimia addirittura car- tografia antica Roberto Almagia, con un proprio analisi (7), faceva vedere che tipo di il toponimo di Sapri, espressione tra le posto costiere di alcune carte geografiche di nuovo nautiche medievali. Pero, nell’interessante modello dell’Almagia (7), leggiamo ad esempio Sapri, ovvero il adatto precedente toponi- mo, non risulta contato nella lista piu antica conosciuta, la ‘Pianta Pisana’. 5). Eppure non e sia. Non sappiamo che tipo di mai l’illustre intellettuale abbia catturato codesto svista, quasi non aveva imparato de visu la scritto autentica conservata verso Parigi. Sapri e contato entro i porti oppure scali marittimi della Lista Pisana (8), durante il toponimo di Sapra complesso a Policastro (Panecastro), Palinuro (Cauo de Palinudo), Portum (circa Maratea) ancora Rapporto (Fig. 5).

By admin